martedì 11 giugno 2013

CE L'HO FATTAAAAA

Eh si..... ho appena terminato gli esami, sono rientrata da pochi minuti e voglio subito appuntare tutte le emozioni di questi giorni....... Un po di ansia, la voglia di arrivare fino in fondo a testa alta, la consapevolezza che sono riuscita a raggiungere un'altra meta che non avevo preventivato. Eh già.... perchè non era in programma questa cosa. Avevo sempre in animo di poter un giorno frequentare un corso di cucina, ma vuoi per i costi, vuoi per gli impegni familiari ho sempre rinunciato.... fino a quando un volantino ha attirato la mia attenzione. Ero andata alla segreteria dell'alberghiero per presentare dei documenti per conto di mio figlio e l'occhio mi cade su un volantino appoggiato sul bordo del piano dello sportello...... Scuola Serale per adulti....... ho chiesto qualche info e all'istante ho pensato, ma si, che mi costa provare a fare la domanda di ammissione? E l'ho fatto... così, d'istinto, senza neppure consultarmi con mio marito. Quando sono tornata a casa ne ho parlato con lui che li per li è stato un po titubante, ma poi ha accettato la mia scelta senza battere ciglio.
E la mia avventura è cominciata...... del primo giorno ricordo poco e niente..... solo che mi sono ritrovata in un aula con tanti ragazzi.... O_° giovanissimiiiiiii. Che ci facevo io tra loro? Omamma in quale pasticcio mi ero cacciata? Mi sentivo tanto una "tardona"...... i primi giorni sono stati così.... io da una parte insieme ad altre due o tre signore .... e loro dall'altra....... tra noi una sorta di barricata di "soggezione". A qualcuna sono risultata subito "antipatica".... qualcuno ha detto che pensava avessi la puzza sotto al naso...... poi le distanze si sono annullate, e siamo diventati amici di tutti. Niente più differenze di età, tanto rispetto gli uni per gli altri, ma soprattutto..... tanta tanta voglia di ridere insieme.
Il cammino è stato lungo, qualche preoccupazione, tanta voglia di imparare. La formazione dei "ranghi" in cucina ha agevolato le cose. Ci siamo affiatati ancora di più.
Con Carlo, Matteo, Fabio, Raffaella, è nato subito un certo feeling. Con gli altri pian piano ci siamo affiatati sempre di più.
Marianna, Marialuisa, Maria, Claudia, Sofia, Alfonso B. Alfonso L. Michele, Francesco, Umberto, Clarissa, Giovanna, Teresa, Ilaria. Giusy, Raffaele, Gerardo..... spero di non aver dimenticato nessuno....... Daniele e Maria M, mi è dispiaciuto che il vostro percorso si sia interrotto così..... ci ha lasciato un po di amaro in bocca.
Ragazzi che posso dire..... è stata un'esperienza fantastica... ed oggi si è concretizzata.
Il sorteggio ci ha regalato :scaloppine ai funghi con broccoli calabresi all'aglio e patate duchessa...... è stata una corsa contro il tempo. Due ore e due soli fuochi per preparare tutto...... Com'è andata? Sono orgogliosa di me stessa. Sono riuscita a portare a termine tutta la preparazione aiutata da Francesco e a pensare anche alla decorazione del piatto...... accidenti non ho fatto neppure una foto. Ma ne sono state fatte dalla scuola e appena saranno pubblicate le posterò anche sul blog...... per ora vi lascio con la foto finale del gruppo più affiatato della scuola..... I MATTI DEL SERALEEEEE